Uil Scuola Salerno

Loading News...
Loading News...

Font Size

SCREEN

Layout

Direction

Menu Style

Cpanel

Mobilità: firmato il contratto

Il 26 novembre 2014, tra le organizzazioni sindacali e il Miur, è stata siglata l'ipotesi di CCNI sulla mobilità del personale docente e Ata, per l’anno scolastico 2015/16. Gli unici elementi di novità rispetto al testo precedente riguardano i riferimenti alle statizzazioni di alcune scuole, l’area unica di sostegno nella scuola secondaria di secondo grado e le modalità di attribuzione delle titolarità dei posti nei CPIA e nei CTP.
Le parti hanno convenuto di non apportare modifiche alle tabelle di valutazione, limitandosi ad introdurre alcuni elementi di chiarezza nelle relative note:
- riconoscimento della maturazione del punteggio per il servizio pre ruolo per il personale che fruisce del congedo biennale per l'assistenza ai familiari con grave disabilità (art. 5 del D.Lvo 151/2001);
- il periodo di frequenza dei corsi di "dottorato di ricerca", ai fini della continuità di servizio, non va valutato né nella scuola, né nel comune.
In applicazione di quanto disposto dal Consiglio di Stato, è stato stabilito che anche per il passaggio nei ruoli della scuola dell'infanzia conservano valore abilitante all'insegnamento i titoli di studio conseguiti entro l'anno scolastico 2001/02.
L'ipotesi di CCNI per essere sottoscritto definitivamente deve ultimare l'iter autorizzativo, MEF e Funzione Pubblica, previsto dalle norme sulla contrattazione pubblica. Successivamente alla stipula definitiva del contratto il Miur, attraverso una apposita ordinanza, stabilirà sia gli adempimenti che le scadenze per la presentazione delle domande.

FIRMATO L’ACCORDO SU SCATTI E POSIZIONI ECONOMICHE ATA

E' stata siglata all’ARAN l’ipotesi di CCNL relativo al personale del comparto scuola per il reperimento delle risorse da destinare per le finalità di cui all’art. 8, comma 14 del D.L. n. 178/2010 convertito dalla legge n. 122/2010 e dall’art. 4, comma 83, della L. n. 183/2011. Vai al testo dell'accordo 

E stata firmata inoltre l’ipotesi di CCNL relativo al riconoscimento al personale ATA della Scuola dell’emolumento una tantum avente carattere stipendiale di cui all’articolo 1-bis del decreto legge 23 gennaio 2014, n. 3, convertito con modificazioni dalla legge 19 marzo 2014, n. 41. Tale ipotesi consente al personale ATA, già destinatario negli anni scolastici 2011/2012, 2012/2013, 2013/2014 delle posizioni economiche di cui alla sequenza contrattuale del 25 luglio 2008, il riconoscimento di un emolumento una tantum avente carattere stipendiale temporalmente limitato al periodo 1 settembre 2011-31 agosto 2014. Vai al testo dell'accordo

Mobilità a.s. 2014/2015: domande al via

Pubblicata l' O.M. n. 32 del 28/02/2014 nella quale sono contenute tutte le indicazioni e le date da rispettare per la trasmissione delle domande di mobilità per l'a.s. 2014/2015.
Il termine iniziale per la presentazione delle domande di movimento per il personale docente ed educativo è fissato al 28 febbraio 2014 e il termine ultimo è fissato al 29 marzo 2014. Il termine iniziale per la presentazione delle domande di movimento per il personale Ata è invece fissato all’11 marzo 2014 e il termine ultimo al 9 aprile 2014.
Le altre scadenze da tener presenti sono:

Leggi tutto...

Mobilità 2014/15: siglata l'ipotesi di contratto

Il giorno 17 dicembre, tra le organizzazioni sindacali e il Miur, e' stata siglata l'ipotesi di CCNI sulla mobilità del personale docente, educativo e Ata, relativo all’anno scolastico 2014/15.
Recepiti alcuni elementi di novità introdotti dal Decreto Legge 104/13, convertito nella Legge 128/13.

Leggi tutto...

Firmato l'ipotesi di contratto integrativo in materia di formazione ed aggiornamento

Dopo due anni di assenza  firmato il contratto  integrativo nazionale per il 2013 tra il  MIUR  e le organizzazioni sindacali per la formazione del personale docente ed ATA. Permane la forte carenza di risorse che ne limita fortemente l’efficacia. Il testo presenta  un cambio di passo di forte innovazione a favore delle scuole e della qualificazione delle attività.  Ad un nuovo modello devono far seguito le azioni concrete annunciate dal ministro  nella presentazione del suo programma alle commissioni parlamentari.Il contratto, firmato il 24 luglio, può avviare una stagione nuova di realizzazione delle iniziative di formazione, “fatti salvi gli obblighi contrattuali e di legge tutte le risorse disponibili sono assegnate alle scuole,  esclusivamente  e direttamente”.

Leggi tutto...

CONTRATTO INTEGRATIVO REGIONALE

Firmato il Contratto Integrativo Regionale concernente le utilizzazioni e le assegnazioni provvisorie del personale docente educativo ed A.T.A. per l'a.s.3013/14
Leggi il testo il contratto

CCNI UTILIZZAZIONI ED ASSEGNAZIONI PROVVISORIE A.S. 2013/14

FIRMATA L'IPOTESI DI ACCORDO
Importante successo ottenuto dalla UIL Scuola di Salerno:

Leggi tutto...